Consorzio obbligatorio fra gli apicoltori
della Provincia di Gorizia

Logo Consorzio obbligatorio fra gli apicoltori della provinvia di Gorizia
Via Staranzano, 23
34077 Ronchi dei Legionari (GO)
C.F. 80000960312

Circolare n.05/2008 - Comunicazioni ai soci

Venerdi 5 dicembre ore 18.00 Boscat di GRADO
Incontro degustazione mieli, vini e formaggi e cena sociale

Programma:
  • ore 18.00 Ritrovo presso il piazzale antistante la Cantina F.lli Girardi di Boscat di Grado (www.girardi-boscat.it)
  • ore 18.15 inizio della visita guidata alla Cantina
  • ore 19.30 nella vicina trattoria “Alla Buona Vite”, gestito dalla stessa famiglia Girardi, inizierà la degustazione mieli, formaggi e vini.
  • Ore 20.30 cena a base di pesce

Menù della cena
Primi piatti:
Risotto ai frutti di mare e a seguire Maltagliati con scampi e zucca
Secondi piatti:
Griglia di pesce e Fritto misto
Contorni Gubana di Faedis con il miele di Marasca
Caffè
Vini dell’azienda Girardi

La degustazione sarà tenuta dal dott. Luigi Manias, apicoltore in Sardegna, uno dei più importanti esperti di mieli in Italia. Saranno nostri ospiti alla cena la dottoressa Anna Gloria Sabatini direttore del CRA – Api di Bologna e Raffaele Cirone – Presidente della Federazione Italiana Inoltre durante la serata verranno consegnati i diplomi dei partecipanti al 7° Corso di Apicoltura 2008

Il costo dell’intera serata: degustazione e cena è di euro 35,00

Le adesioni devono pervenire entro e non oltre martedì 2 dicembre ai seguenti recapiti:

  • Andrea Chicco 349.2895752
  • Pietro Lombardo 338 5285459
  • Pier antonio belletti 340 0320743

Anche via e@mail consgoapi@libero.it mailto:belletti.pierantonio@libero.it
Oppure direttamente presso la segreteria del Consorzio nell’apertura settimanale

Corsi

Il Consorzio sta organizzando in collaborazione con il CIASE (Centro Regionale per l’istruzione e l’assistenza in agricoltura) – Coldiretti per il mese di febbraio 2008 un corso di 6 ore sulla Sicurezza alimentare nell’azienda apistica: manuale di autocontrollo e rintracciabilità (dalla produzione fino all’etichettatura/commercializzazione). Le cose da sapere per una corretta gestione del prodotto e la documentazione necessaria. Il corso si terrà il sabato mattina presso la sede dell’Istituto Tecnico Agrario. La quota di partecipazione è di euro 30,00. Le iscrizioni devono pervenire entro il 31 gennaio ai referenti del Consorzio. Nella prossima circolare e sul sito internet verrà definito l’intero programma.

8° Corso di Apicoltura 2009

È in programma per l’anno prossimo il Corso di Base con inizio sabato 21 febbraio. Il Corso si terrà presso l’Istituto Tecnico Agrario, sono previste 14 lezioni ed è previsto un numero massimo di 18 partecipanti. La quota di iscrizione è di euro 220,00 e comprende oltre a tutto il materiale didattico, la fornitura di un arnia con melario, un nucleo di api, un libro di Tecnica Apistica, affumicatore e leva. Le preiscrizioni devono pervenire entro il 15 febbraio 2009 – il modulo è scaricabile da internet oppure si può ritirare presso la sede del Consorzio. All’atto della preiscrizione vanno versati euro 80,00 su conto corrente postale n° 11978491 intestato a:
Consorzio Obbligatorio fra gli apicoltori della Provincia di Gorizia Via Staranzano, 23 34077 - Ronchi dei Legionari

Situazione sanitaria e stato fisiologico delle famiglie

Alla metà di novembre le famiglie presentano ancora qualche rosetta di covata, soprattutto le famiglie più deboli. Tra qualche giorno, dopo il freddo in arrivo da venerdi 21/11 a domenica 23/11 sarà possibile iniziare ad effettuare il trattamento con acido ossalico. Acido ossalico sgocciolato Di seguito riportiamo la preparazione, i dosaggi e la distribuzione:

  • Acido ossalico sgocciolato: 80/100 g di acido ossalico diidrato, 1 Kg di zucchero, 1 litro di acqua normale. Sciogliere l'acido ossalico nel litro di acqua tiepida e solo successivamente aggiungere lo zucchero; mescolare fino a completa solubilizzazione dello stesso. Distribuire 5 ml per interfavo (cioè 2,5 ml per facciata) dall'alto senza muovere i favi.
  • Acido ossalico sublimato: si consiglia di utilizzare circa 2 g di acido ossalico diidrato per alveare, 1 g per nuclei in cassette da 6 favi. Attenzione sempre alla sublimazione, prevedere quindi tutti i necessari accorgimenti per l'operatore (maschera con filtri e visiera protettiva per gli occhi).

Quote associative anno 2008 e denuncia alveari

  • quota associativa: euro 50,00
  • quota ad alveare: euro 2,5 comprensivo dell'intero trattamento contro la varroa (da definire per l'anno 2009)
Le denuncie degli alveari devono pervenire entro il giorno 30 novembre 2008 alla segreteria del Consorzio per la successiva trasmissione al servizio veterinario competente (SI RACCOMANDA PUNTUALITA’)
Il versamento può essere effettuato anche su conto corrente postale n° 11978491 intestato a:
Consorzio Obbligatorio fra gli apicoltori della Provincia di Gorizia
Via Staranzano, 23
34077 - Ronchi dei Legionari

Commissione Apistica Alpe Adria

Si informa che il giorno 6 dicembre 2008 a Cormons si terrà un incontro tra tecnici, ricercatori, presidenti di associazioni, imprenditori apistici ed istituzioni per verificare la possibilità di collaborazioni transfrontaliere al fine di uniformare la profilassi ed il controllo delle patologie nonché la collaborazione su altre tematiche riguardanti l’apicoltura. Nel pomeriggio alle ore 14.30 sempre nella stessa sede si terrà l’annuale incontro con gli esperti apistici e gli apicoltori interessati (tematiche il piano di monitoraggio in Friuli Venezia Giulia - LAR, Le virosi delle api – CRA Apicoltura Bologna, Profilassi e Controllo delle Patologie – Apicoltore Professionale del Veneto). Entrambi gli incontri sono stati voluti ed organizzati dai quattro consorzi provinciali: Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine.

Esperti apistici ed interventi di assistenza tecnica e sanitaria

Nel periodo fine novembre – dicembre 2008 continuerà il piano di interventi in apiario di assistenza tecnica e sanitaria. I soci possono richiedere in ogni momento l’intervento degli esperti apistici.

  • Belletti Pier Antonio 347.0320743
  • Chicco Andrea 349.2895752
  • Fragiacomo Marco 320.0471080
  • Novacchi Matteo 349.3254106
  • Obit Renzo 335.6615457

La nuova sede del Consorzio Apicoltori

L’Ufficio del Consorzio si trova all’interno del Consorzio Agrario (ex Buona Terra), lo stabile è facilmente individuabile lungo la strada che collega Ronchi dei Legionari a Staranzano (Via Staranzano,23).

Nuovo Orario di Apertura
Sabato dalle 9.00 alle 12.00
(Un solo giorno a settimana)

Per ogni evenienza è possibile potete contattarci ai seguenti recapiti

  • Andrea Chicco 349.2895752
  • Pietro Lombardo 338 5285459
  • Pier antonio belletti 340 0320743

Ronchi dei Legionari, 16 novembre 2008

Cordiali saluti

 
Il Presidente
 
Pier Antonio Belletti